Attrezzi di Modellismo

Conversioni in scala 1:72

X-ACTO No. 11

Attrezzi da taglio

Tagliabalsa e lame X-ACTO No. 11, disponibili nei negozi di modellismo e nei negozi di belle arti. Si tratta di lame di precisione che possono essere usate per rimuovere gli eccessi di colata dalle miniature e per separare accuratamente teste e gambe dal torso per effettuare le conversioni. Poiché molte parti possono essere riutilizzate in altre conversioni, un taglio netto consente di separare ciò che si vuole senza danneggiare gli altri particolari. Fate sempre molta attenzione nell'usare lame, si tratta di attrezzi che possono essere molto pericolosi nelle mani sbagliate! Posizionate le miniature su cui state lavorando su un piccolo tagliere ed effettuate tutti i tagli lontano dalle vostre dita dita o dal corpo. Cercate di evitare di incidere anche il tavolo su cui state lavorando, incidete solo sul tagliere!

Usate una squadra per migliorare la precisione dei vostri tagli su cartone e compensato. Le squadre migliori sono quelle con un supporto per la presa e sono disponibili nei negozi di bricolage.

Per quanto riguarda il tagliere, o area di taglio, potete usare quelle tradizionali in legno oppure orientarvi sui nuovi prodotti in plastica.

Attrezzi per l'assemblaggio

Corde di piano da 0.3 mm e 0.6 mm. Tagliate le corde in spezzoni da 15-20mm realizzando piccoli spilli con cui imperniare le varie parti delle miniature.

Piccole pinze e tagliacavi. Le pinze vanno usate per inserire gli spilli nelle miniature, così da imperniare saldamente una nuova testa su un torso. Fate attenzione quando inserite gli spilli, usando troppa forza è facile che gli spilli buchino l'intera miniatura conficcandosi nelle vostre mani! Una scocciatura dolorosa, molto dolorosa, che può essere evitata stabilizzando la miniatura sul tagliere e tenendo le dita ben lontane dai punti di eventuale fuoriuscita degli spilli. Oppure potete usare un guanto da lavoro per reggere la miniatura o, ancora, avvolgerla con un panno.

Attrezzi per scolpire

Saldatore da 25 Watt con la punta sostituita con una lama di tagliabalsa. Sorprendentemente, il saldatore così modificato verrà usato per levigare large giunture nelle miniature e per fondere insieme le parti. È inoltre possibile usare la lama come attrezzo per scolpire oppure per rimuovere accessori o parti di uniformi.

La Rai-Ro commercializza una spatola elettrica per la cera che può essere particolarmente utile per lavorare con le miniature in plastica. Consiste in un regolatore per il calore ed un mini saldatore con due puntali, una spatola ed una lama. Ci sono molti tipi di cera che possono essere usati con la spatola elettrica. La cera di tipo filler diventa quasi liquida se riscaldata e riesce a penetrare nelle fenditure, riempendole velocemente. La cera per modellare è più dura, crea una superficie liscia e può essere scolpita con un gran numero di attrezzi. La cera di tipo adesivo è la più dura del lotto, si indurisce rapidamente non appena si allontana la fonte di calore, ma può essere riscaldata nuovamente per liberare le parti incollate precedentemente. Questo tipo di cera è l'ideale per modellare piege pronunciate o dettagli accurati sulle miniature o sui veicoli.

La cera adesiva permette inoltre di fare esperimenti sulle pose. I vari pezzi del corpo possono essere messi in posizione, temporaneamente, per verificare l'efficacia di una particolare posa. La cera per modellare è invece ottima per scolpire ex novo un figurino, creare nuovi pezzi di equipaggiamento o cambiare quelli già esistenti. Ad esempio si può creare una borraccia posizionando un anello di filo metallico sul posteriore di un soldatino e riempirlo di cera per modellare. Il materiale indurisce immediatamente e può essere scolpito nella foggia desiderata.

Quando si regola una temperatura bassa è possible usare la spatola per rimuovere la plastica in eccesso dai soldatini. La spatola viene usata come un pennello e fatta scivolare lungo le linee di colata, fondendole. Questo lavoro dovrebbe essere fatto all'aperto poiché la plastica, evaporando, emette fumi nocivi. Per finire è utile ricordare che l'utilizzatore può crere dei puntali ad hoc, ad esempio per inserire bottoni o rivetti nei soldatini e nei veicoli.

Adesivi

Gli adesivi adatti per lavorare con i soldatini di plastica sono la colla tipo vinavil, la supercolla e la colla a caldo; tuttavia giunzioni realmente sicure si ottengono fondendo le parti con il saldatore. I kits in plastica dura andrebbero assemblati usando la colla fornita con il modello.

La supercolla non è sempre compatibile con i soldatini in plastica. Spesso, nel montare le teste, la supercolla penetra nel torso lungo lo spillo e spacca il torso. Apparentemente la supercolla modifica la struttura della plastica e basta la pressione esercitata dallo spillo per spaccare la plastica. I soldatini della Airfix sembrano non avere questo problema, mentre qualche volta lo danno quelli della Esci. Vi conviene fare delle prove con le colle prima di usarle sulle vostre preziose conversioni!

Potete usare la colla tipo vinavil al posto della supercolla. In realtà non incolla la plastica ma impedisce alle parti della miniatura di ruotare intorno allo spillo. Questa può essere una buona idea se non dovete maneggiare continuativamente le miniature convertite.

La colla tipo vinavil è l'ideale per imbasettare le miniature, trattiene bene la sabbia, si asciuga subito e si può sciogliere con l'acqua se dovete reimbasettare i soldatini.

La colla a caldo può essere usata per montare i soldatini sulle basette, in particolare se volete rimuovere le piccole basi in plastica e fissarli direttamente con le suole degli stivali sulle basette. In questo caso può essere una buona idea inserire uno spillo in ogni gamba, attraverso lo stivale.

Materiale le basette

I gruppi di soldatini dovrebbero essere montati su basette da diorama per evitare dani nel maneggiarli.

I giocatori di wargames usano basette standardizzate a seconda del tipo di regole che usano. Se volete usare più regolamenti dovreste considerare l'ipotesi di montare i soldatini su striscie magnetiche e disporli su basette metalliche di dimensioni diverse.

Il compensato da 1.5 mm e la balsa da 3 mm sono i materiali più usati per realizzare le basette. Entrambi i materiali sono facili da tagliare con il tagliabalsa.

Sabbia, erba finta ed erba elettrostatica

Molte polveri usate nei plastici ferroviari possono essere usati per riprodurre il terreno nei diorami. Molto spesso il colore di questi materiali è compatibile con i soldatini e si può dipingere con gli stessi acrilici usati per i soldatini. La sabbia approssima molto bene il terreno, si mescola con la colla bianca creando una superficie ruvida che, una volta sottoposta a drybrush, offre uno splendido effetto. Con questo sistema si può riprodurre qualsiasi tipo di terreno.

L'erba elettrostatica fornisce un aspetto eccezionalmente realistico quando viene applicata intorno ai piedi delle miniature e su tuttra la basetta. Nei negozi di modellismo ferroviario si può trovare erba elettrostatica nei colori stagionali.

(LF)

Domande più frequenti

Per ulteriori informazioni, per favore contatta la redazione di Rivista Military Miniatures nel Miniatures Forum.

Attrezzi e Materiali di Modellismo