Limes Romano della Germania Superiore, 83–260 A.D.

Limes Romano della Germania Superiore, 83–260 A.D.

Ricostruzione del limes romano in Germania superiore vicino al castellum Zugmantel. Il castello romano prevedeva pattuglie e distaccamenti di guardia della fanteria ausiliaria per questa sezione del limes situato a un passo strategicamente importante attraverso i monti Taunus. La foto mostra una sezione del palizzata ed una torre ricostruita come si è visto dal lato ostile del confine. Dietro la palizzata è un fossato a forma di V e un terrapieno. Le pali della palizzata sono tagliati in modo diverso rispetto a quelli utilizzati nei pressi di castello Saalburg, e il terrapieno è molto più alta. Le torri di pietra sono state intonacate e dipinte per ottenere un effetto muratura imitato mostrando mattoni bianchi con giunti rossi. Castello Zugmantel merita una visita, a causa della torre di guardia, palizzata e terrapieno ricostruiti.

Limes Germanicus

Vista dal terrapieno tutta il fossato e la palizzata

Vista dal terrapieno tutta il fossato e la palizzata

Vista tutta la cresta del terrapieno e le punte della palizzata

Vista tutta la cresta del terrapieno e le punte della palizzata

Vista dal fossato alla palizzata

Vista dal fossato alla palizzata

Sezione trasversale del Limes: torre di guardia e terrapieno a sinistra, palizzata a destra

Sezione trasversale del Limes: torre di guardia e terrapieno a sinistra, palizzata a destra

Vista dal fossato al terrapieno e alla torre di guardia

Vista dal fossato al terrapieno e alla torre di guardia

Pali di legno in un bosco vicino

Pali di legno in un bosco vicino

Close-up of the palisade e watchtower

Close-up of the palisade e watchtower

Remnants of the rampart along the Limes walk

Remnants of the rampart along the Limes walk

Limes Germanicus, Kohorten-Kastell Zugmantel, e the Roman watchtower are popular tourist spots in this part of Germania. Modellers e giocatori wargame interested in building the Limes in scala 1:72 will be greatly inspired by a visit to this beautifully reconstructed site.

Domande più frequenti

Per ulteriori informazioni, per favore contatta la redazione di Rivista Military Miniatures nel Miniatures Forum.

Ritorna al Indice